Dove ebbe inizio la mia passione?

Buonasera a tutti! Mi è stato chiesto di scrivere qual’è il mio primo ricordo legato alla sartoria, ho fatto un viaggio indietro nel tempo e mi sono ricordata che ho imparato a cucire in Oratorio! Avevo 15 anni, e nella mia parrocchia è stato organizzato un corso base di taglio e cucito: gonna, camicia e pantaloni. La gonna ancora ancora mi era venuta, ma il resto una schifezza e mio padre mi aveva detto: non hai la stoffa della sarta.

15 anni dopo mi sono laureata come stilista di moda e laurea specialistica modellista in costumi teatrali all’Istituto Moda Burgo di Milano, lo stesso Istituto che aveva organizzato quel corso di base in Oratorio tanti anni prima! Questo mi porta a pensare che forse ero destinata alla professione di sarta, nonostante che in quel periodo studiassi pianoforte in Conservatorio Musicale per diventare musicista professionista.
Una nuova impresa in cui mi sono lanciata in questi giorni: è finalmente aperto il mio shop online!

Siamo tutte principesse

Fin da piccola ho sempre faticato a sentirmi principessa, un pò perché non ero bionda ed esile, ma rotondetta e invece che giocare con le bambole avevo trattore, lego e collezionavo lumache con la mia amica. In adolescenza volevo imparare la ginnastica ritmica e danzare leggiadra come le mie compagne ma invece rotolavo! Ma mi hanno sempre ripetuto che siamo tutte principesse, e con gli anni ho capito che per sentirsi principesse bisogna sentirsi amate.


Ieri sera ho partecipato al tradizionale S. Rosario nella cappella in una villa antica, dove risiede una famiglia con molte generazioni alle spalle. Un’atmosfera simile l’ho vissuta quando ho visitato il Castello Visconti a Varese e ho sentito tutta la storia della famiglia, ecco: ci si sente principesse se si fa parte di qualcosa di speciale, come di una famiglia nobile. Nella recita del Rosario in un castello mi viene più facile riflettere sui misteri, la Madonna che come nostra Madre ci accompagna verso un percorso spirituale che eleva la nostra anima, che ci rende migliori, tutto questo mi fa sentire “speciale”…

sapere che la Madonna è la nostra madre che ci custodisce e ci guida mi fa sentire amata, soprattutto quando mi trovo circondata da persone che mi vogliono bene!
Ad ogni santuario che visito compro sempre una corona del Rosario, ho un debole per i rosari e non so proprio resistere! Ragazze, capita anche a voi di acquistare qualcosa di speciale? Andando a casa sorridete pensando “mi sono fatta un regalo meraviglioso”. Per me è come se fosse una coroncina da principessa!

Non a caso il mio marchio si ispira alla principessa dei sette mari! ma non vi #efd5dc;”>anticipo altro sulla mia nuova linea che sarà presto disponibile nel mio Etsy store!

Buon weekend da Elena